Tavola&Viaggi

Bianca – Milano

Normalmente i miei articoli hanno una struttura simile tra di loro: do qualche valutazione sul locale, provo ad abbozzare qualche giudizio sui piatti e concludo. Oggi però vorrei partire da un aspetto che troppo spesso lascio in secondo piano e che invece in questo caso va preso in considerazione al pari del resto: il servizio. Da Bianca, ristorante di pesce nel centro di Milano, mi sono sentito trattato come un re: servizio impeccabile, modi davvero educati e personale particolarmente cordiale e disponibile. Queste sono cose che fanno bene a un ristorante e troppo spesso non vengono tenute in dovuta considerazione.

Il ristorante è davvero bello: bianco in quasi tutte le sue componenti, arredamento semplice, ma non banale, addobbi floreali nei punti giusti e una bella terrazza interna, ideale per dimenticarsi di essere nel centro della caotica Milano.

Il menù (consultabile qui, con relativi prezzi) è davvero interessante: pesce per tutti i gusti – dalle ostriche ai gamberi, dalle capesante alla piovra -, servito nelle forme più tradizionali e in alcune reinterpretazioni in chiave moderna.

Io e i miei compagni di cena non ci siamo fatti mancare nulla e abbiamo tentato di provare più piatti possibile. Come antipasto, accompagnati da un buon prosecco, abbiamo scelto “insalata di piovra con patate, olive taggiasche e pesto leggero di basilico”,  “insalata di crostacei alla catalana” e “tartare di tonno”. Passando alla portata principale c’è chi ha scelto un primo – “chitarrino fresco aglio e olio con ricci di mare”, “scialatielli Bianca (cozze e vongole con pomodorini e broccoli)” e  “pacchero con sugo di pomodoro e gamberi” – e chi il secondo – “trancio di tonno scottato in crosta di pistacchi”e una “ricciola con funghi”, abbinamenti azzardati ma ben riusciti. Il tutto annaffiato da un ottimo bianco di Jesi. Pesce freschissimo, cucinato e combinato in maniera perfetta e servito in porzioni abbondanti.  Cosa potevamo chiedere di più? Beh, ci siamo fatti consigliare dei buoni dolci per chiudere in bellezza una cena già stupenda (poteva mancare l’accompagnamento per il Franciacorta che ci è stato servito?).

Bianca mi ha colpito davvero, come da tanto tempo non faceva un ristorante nel capoluogo lombardo. Tornerò al più presto, anche per togliermi lo sfizio di riprovare quei fantastici chitarrini con i ricci e quel buonissimo tonno scottato in crosta di pistacchi, una vera squisitezza.

 

image

Interni di Bianca, Milano

image

Insalata di crostacei alla catalana – Bianca, Milano

 

image

Insalata di piovra con patate, olive taggiasche e pesto leggero di basilico – Bianca, Milano

image

Tartare del giorno – Bianca, Milano

image

Scialatielli Bianca (cozze e vongole con pomodorini e broccoli) – Bianca, Milano

image

Chitarrino fresco aglio e olio con ricci di mare – Bianca, Milano

image

Trancio di tonno scottato in crosta di pistacchi – Bianca, Milano

image

Orata con funghi – Bianca, Milano

 

 

image

I dolci del Bianca: Cannolo siciliano, Babà, Cassata e tris di sorbetti fatti in casa

 

Ristorante Bianca
Via Bartolomeo Panizza, 10, Milano, Italia
Telefono: +39 02 4540 9037

Mappe

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il ottobre 3, 2014 alle 15:06. È archiviata in Dove, Europea, In Europa, In Italia, Italiana, Milano, Tavola con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: