Tavola&Viaggi

Le spiagge di Saint Tropez e dintorni

Da quando ero bambino ho visitato la Costa Azzurra, la Provenza e la regione del Var in più di un’occasione e ne sono da sempre stato affascinato. Sono regioni variopinte e ricche di luoghi da scoprire, dai borghi medievali alle cittadelle arroccate, passando per i porti e le spiagge.
Dopo aver raccontato in post precedenti le bellezze di alcuni di questi posti, ora mi concentro su alcune delle spiagge che ho visitato durante il mio soggiorno nel villaggio “Les Restanques” nei pressi di Port Grimaud. Belle, diverse, riservate o festaiole, le spiagge della zona intorno a Saint Tropez sono davvero uniche.
Cominciamo il nostro giro da Saint Tropez: se parcheggiate la macchina vicino alla Citadelle, camminando per pochi minuti giungerete alla spiaggia di Les Graniers, che si trova sotto la villa di Brigitte Bardot. Piccolina, con uno spazio attrezzato di ombrelloni e sdraio con relativo ristorante e una parte libera, e dai colori del mare davvero belli.

Arrivati in macchina a Place de Lices, nel centro di Sain Tropez, seguite le indicazioni per Salin che dista pochi chilometri dalla famosa cittadina. Dopo aver superato un campo da calcetto (sulla vostra destra) seguite il primo bivio sulla sinistra e da li potrete decidere se andare a Salin o a La Moutte, una spiaggia più riservata e più riparata dal vento (parcheggiate la macchina prima del cancello e fate qualche minuto a piedi). Nella prima invece il parcheggio è vicino alla spiaggia (gratuito anche questo), la quale è attrezzata anche con un paio di docce d’acqua dolce.

Se invece di girare a sinistra proseguite sulla strada principale, dopo qualche chilometro giungerete a Tahiti, che si trova nella prima parte della lunga spiaggia di Pampelonne. Qui troverete parti libere e parti attrezzate, con ristoranti, sdraio e ombrelloni. Tahiti è una di queste. Il parcheggio, a pochi metri dalla spiaggia, è a pagamento (5€ la giornata intera, 2€ per le moto). Il chiringuito è molto carino (e caro) con divani comodi e ombrelloni di paglia. Questo è un posto più di moda e di movida: pensate che arrivano perfino elicotteri a portare i vip sulla spiaggia dalle grosse barche che ormeggiano a qualche metro dalla riva. La musica sale dai ristoranti nel pomeriggio e nei tavoli le persone sorseggiano rosee gelato.

Taithi

Se cercate delle spiagge più tranquille allora superate Pampelonne (se arrivate da Saint Tropez) o seguite le indicazioni direttamente dalla strada di Ramatuelle: la spiaggia si chiama l’Escalet. Sono varie le calette che potete raggiungere a piedi, tutte con sabbia fina e chiara e acqua cristallina.

Se prendete la strada che va a Le Croix val Mar potete raggiungere altri lidi, due tra i quali sono Gigaro e Silvabelle. La prima, che si raggiunge attraversando parte del vigneto de le domaine de la Madrague, ha acqua azzurra e qualche ristorante dove pranzare; la seconda (che si trova prima di Gigaro arrivando da le Croix Val Mer) si raggiunge a piedi, scendendo da una lunga scalinata. La sabbia è scura, ma nelle belle giornate il mare è cristallino.

Silvabelle

 

Insomma come avete visto di spiagge ce n’è per tutti i gusti:non vi resta che scegleirne una, munirvi di costume e telo da mare e andarci. Buon relax!

Mappe

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il agosto 7, 2013 alle 15:00. È archiviata in Dove, Europa, Francia, Grimaud, In Europa, In Francia, Speciale, St. Maxime, St. Tropez, Viaggi, Weekend con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su “Le spiagge di Saint Tropez e dintorni

  1. Ermenegildo Bajetta in ha detto:

    La tua descrizione é accattivante e saranno anche chic ma le nostre sarde cala Luna, cala Mariolo, cala Sisine, Biderrosa……?

  2. Ermenegildo Bajetta in ha detto:

    La tua descrizione é accattivante e saranno anche chic ma le nostre sarde cala Luna, cala Mariolo, cala Sisine, Biderrosa……?

  3. Mi sono letteralmente innamorata della spiaggia l’Escalet! Non pensavo ci fosse un mare così bello… bel post e bel blog, grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: